I cookie ci aiutano a fornire in modo adeguato i nostri contenuti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Per saperne di più: informativa

Ok e continua
 
Home
18 | 04 | 2019
Benvenuto nel Club Alpino Italiano - Sezione Verbano
AVVISO PER GLI ESCURSIONISTI
L'eccezionale stagione invernale 2013-2014 ha determinato numerosi danni e frane sul sentiero R3 (difficoltà EE) che dal Pian Cavallone porta al Pizzo Marona, rendendone difficile e pericoloso il transito.
E' stato ripristinato e reso agibile, grazie ai lavori effettuati dall'Ente Parco Nazionale Val Grande, il primo tratto che dalla Cappella del Pian Cavallone va al Colle della Forcola, mentre ancora permangono smottamenti nei tratti successivi.
 
Apertura Rifugio CAI Verbano al Pian Cavallone per il 2019
- dal 20 aprile al 1° maggio compresi tutti i giorni (a meno di condizioni meteo avverse)
- a seguire nei fine settimana
- dal 14 giugno alla fine di settembre tutti i giorni
- a seguire nei fine settimana fino a quando la stagione lo consentirà.
Nel periodo che precede l'apertura continuata e in quello che lo segue si possono concordare aperture infrasettimanali per i gruppi.
Info Rifugio e Gestore
 
Prossimi appuntamenti con il CAI Verbano - Intra Stampa
Alpinismo giovanileAprile - Alpinismo Giovanile
Visita alle miniere d´oro della Val Toppa.
5 aprile  in Sede Sociale ore 21
"I nostri cammini di Santiago", raccontati da Marcella Zorzit, Carlo Cerutti, Lino Baldo, Giancarlo Pinotti.
Relatrice Marcella Zorzit.

La locandina della serata

7 aprile Ciclo escursione: Torino - Reggia di Venaria
Splendido percorso per chi vuole scoprire la città di Torino e i suoi dintorni, e ama farlo andando in bicicletta.
Un itinerario cicloturistico leggero e piacevole, dal centro di Torino alla Reggia di Venaria Reale, passando per lo stadio di calcio del Torino e per lo Juventus Stadium, per i parchi Ruffini e Pellerina, fino al parco La Mandria. E il 90% dell’itinerario è su pista ciclabile!
La Reggia di Venaria, in stile barocco, fa parte delle Residenze Sabaude Piemontesi ed è stato dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità; restaurata nel 2007 si estende su una superficie di 80000 metri.

Lunghezza percorso Km: 20
In autobus fino a Torino, noleggio bici e accompagnatore
Prenotazione obbligatoria entro metà marzo
Difficoltà: TC
Info: Avio Braconi 335 8475862; Gianni Ferretto 347 2435263
La locandina dell'escursione
Le foto della giornata
12 aprile  in Sede Sociale ore 21
Le vipere e gli altri serpenti del VCO.
Nonostante la presenza storica dei serpenti nel VCO (concetto che potrebbe essere esteso a tutto il panorama nazionale), la cultura naturalistica popolare nei loro riguardi è scarsa, lacunosa e spesso ricca di errori e false credenze, tutto questo porta spesso a far nascere fobie infondate dovute, semplicemente, alla poca conoscenza dei serpenti. In questa serata di divulgazione tenteremo di sfatare miti e leggende, impareremo come provare a riconoscere le diverse specie di serpenti che popolano le nostre valli, scopriremo il livello di pericolosità (spesso sopravvalutato) del morso di vipera e conosceremo la biologia di questi affascinanti animali con cui condividiamo il territorio.
Relatore Luca Cavigioli, naturalista ed erpetologo.
La locandina della serata
13/14 aprile  Sci alpinistica in Val Poschiavo (CH) con pernottamento in rifugio: Piz Ursera (3.032 m) per la Val Mera.
Gita in una valle, la Val Poschiavo, poco conosciuta dagli scialpinisti ossolani.
Il primo giorno, raggiunta in auto la località Sfazù (1.622 m) e seguendo la strada che porta nella Val di Camp, si raggiungere il Rif. Saoseo (di proprietà CAS posto a quota 1.986 m) in circa un’ora. Il giorno successivo si prosegue in direzione NW percorrendo la Val Mera. Superato di seguito il gradino tra il Plan da Val Mera e Roan si giunge in prossimità della Cima Cardan (2.904 m, eventuale cima “di consolazione”). Seguendo la crestina di confine in direzione N si giunge alla croce di vetta con un breve tratto a piedi.

Obbligatoria dotazione ARTVA, pala e sonda
Dislivello: 1° giorno m 365; 2° giorno m 1.045
Tempo percorrenza: 1° giorno 1 h; 2° giorno 4 h
Prenotazione obbligatoria entro inizio marzo.
Difficoltà: 2.3/E1
Info: Marco Canetta 348 2610699; Massimo Pellegrini 347 2247570
28 aprile  Giro ad anello negli alpeggi della Valle Antrona: Viganella - Zonca - Barboniga - Valeggia - Alpe Gramzano - Alpe Faiù - Alpe Premontes - Alpe Pianzaccia - Alpe Ausenc - Viganella.
In collaborazione con il Cai di Piedimulera.
Difficoltà: E - Dislivello: m 800 - Tempo percorrenza: 6 h
Partenza alle ore 7.00 da Verbania Suna, P.le Cimitero; successivo ritrovo a Viganella ore 8.00
Info: F.Rossi 333 6189973; Pieranna Pavesi 346 2164054
 
S.O.M.S. Trobaso e Dintorni: Valgrande Antiche Immagini - 13 aprile 2019 Stampa
Sabato 06 Aprile 2019 09:30

S.O.M.S. Trobaso e Dintorni: Val Grande Antiche Immagini


Sabato 13 aprile 2019 - ore 21.00
Salone Parrocchiale di Trobaso


Val Grande
Antiche Immagini

Saluto del rappresentante dell'Ente Parco Nazionale Val Grande.
Immagini di Giuseppe Nicolini.
Canti del Coro Valgrande diretto da Tiziano Sarasini.
Rinfresco del Comitato culturale "Le Donne del Parco" e i prodotti dell'Agriturismo Merina di Cicogna.

 
CAI Verbano: Salecchio Superiore – 10 marzo 2019 Stampa
Sabato 06 Aprile 2019 09:15

Dopo la bella serata propostaci da Paolo Crosa Lenz  su i Walser, “piccolo popolo del silenzio e delle alte montagne”, svoltasi venerdì 8 marzo con grandissima partecipazione di soci, due giorni dopo effettuiamo una escursione a Salecchio, storico nucleo walser, esempio, nelle nostre vallate, della storia e delle tradizioni di queste genti antiche che ancora oggi ci affascinano.Sempre gentilmente accompagnati da Paolo Crosa Lenz (che per tutta la durata dell’escursione risponderà alle nostre domande e aggiungerà, da profondo esperto quale è, ulteriori dettagli alla narrazione di venerdì) ci ritroviamo in località Passo pronti a partire. Siamo 45, per nulla intimoriti dal cielo un po’grigio che ci sovrasta.

CAI Verbano - Salecchio: Salecchio Inferiore e la chiesa CAI Verbano - Salecchio: la vecchia scuola comunale di Salecchio

Seguiamo dapprima la mulattiera asfaltata e successivamente prendiamo un dolce sentiero nel bosco che in breve ci porta a sbucare sui prati di Salecchio Inferiore. Grazie alla presenza di due amici di Paolo, appositamente convocati e resisi disponibili, ci viene aperta la chiesa (di norma visitabile attualmente solo il 15 agosto) di cui ammiriamo i piccoli tesori e la semplice luminosità, poi il cimitero con le sue antiche lapidi, la scuola con l’annessa abitazione della maestra, perfettamente conservata con tanto di banchi, quaderni e suppellettili … un vero tuffo nel passato più profondo della storia delle Alpi. Intorno case e fienili in legno, alcuni ancora orgogliosamente eretti sui caratteristici “funghi” in pietra.

CAI Verbano - Salecchio: le tipiche costruzioni Walser sospese su funghi di pietra CAI Verbano - Salecchio: Salecchio Superiore visto dall'alto
Leggi tutto...
 
CAI Verbano - Sui sentieri dell’entroterra verbanese - sentiero “Io vivo qui – i 7 campanili”: Suna - Cavandone - Bieno - Rovegro - Cossogno - Unchio - Renco - Suna - 17 febbraio 2019 Stampa
Martedì 12 Marzo 2019 07:30

E’ la tradizionale escursione che percorre vecchie mulattiere, un tempo collegamento tra Verbania  ed i paesi del suo entroterra. Oltre al piacere di andare in montagna, si riscoprono  sentieri e luoghi del nostro passato, dove le genti vi transitavano a piedi. Un giro ad anello di 17,5 chilometri  che si svolge tra i paesi di media montagna situati alle porte della Val Grande.
Il ritrovo  alle 7,30 a Suna, i partecipanti in totale sono veramente tanti: 110. Provenienti dalle Sezione Est Monte Rosa, da Gallarate e dalla vicina Confederazione (“Amici della Montagna”) di Brissago; ci accompagnerà la guida storica Guido Canetta che per alcuni siti storici come “L’epigrafe funeraria di Bieno”, ”Gli scivoli della fertilità”, “L’è fo’ janèe, l’è dènt favrèe!”, “La Calcavègia”, “Pecore e lupi a Ungiasca – VB”, ci fornirà tante ed interessanti spiegazioni.

CAI Verbano – Sui sentieri dell’Entroterra Verbanese – 'I 7 Campanili': Fox - il gioco delle volpi e delle oche CAI Verbano – Sui sentieri dell’Entroterra Verbanese – 'I 7 Campanili': Chiesa dedicata alla Natività di Maria a Cavandone

Si parte. La giornata è magnifica, promette più che bene. Dapprima il lungo lago di Suna, (1° campanile), con la spiegazione di Guido Canetta …. “Suna è il quartiere di Verbania che meglio conserva la struttura medioevale dell’abitato: case popolari addossate le une alle altre e raccolte intorno a cortili con funzione difensiva; portali a sesto acuto o con architravi monolitici”, la Chiesa di Santa Lucia, con le spoglie del Beato Contardo Ferrini. …. Guido, preparatissimo, ci racconta di “Pèver e Lùv a Ingiàsche” (“Pecore e lupi” a Ungiasca – VB). I lupi, “fiere” poi scomparse dai boschi del VCO (ma ritornate in tempi recenti), ci vivevano invece nei secoli scorsi e lasciarono le tracce della loro presenza, assai contrastata dall’uomo, non solo nei “bandi” con i quali venivano fissate le “taglie” per chi li avesse uccisi, ma anche in giochi popolari incisi nella pietra. Sempre la nostra guida racconta che nel 1988, Nino Chiovini decide di dedicare una breve monografia al villaggio natio di suo padre, a quel “log d’Ingiasche” tradotto poi in Ingiasca, Angiasca e finalmente Ungiasca. E scrive: “E’ noto che nei “luoghi d’incontro” di vari villaggi si conoscevano ancora le tracce di incisioni di figure che vanno sotto il nome di filetti o trie, su cui è possibile giocare a mulinello o tavola mulino”. Poi, sempre Guido, ci riferisce le regole del “gioco delle volpi e delle oche chiamato FOX” con tanto di tavola ricostruita da lui stesso.

CAI Verbano – Sui sentieri dell’Entroterra Verbanese – 'I 7 Campanili': sosta a Bieno CAI Verbano – Sui sentieri dell’Entroterra Verbanese – 'I 7 Campanili': foto di gruppo
Leggi tutto...
 
Libro Parlato Lions e Club Alpino Italiano: Cento passi per volare - 19 febbraio 2019 Stampa
Sabato 09 Febbraio 2019 18:50

Libro Parlato Lions e Club Alpino Italiano: Cento passi per volareLibro Parlato Lions e Club Alpino Italiano

Martedì 19 febbraio 2019 - ore 21
Biblioteca Civica Ceretti - Verbania

presentano

Cento passi per volare

Primo audiolibro realizzato con il nuovo progetto di collaborazione tra il Club Alpino Italiano e l’Associazione Libro Parlato Lions.

L’Associazione Libro Parlato Lions mette a disposizione, da oltre quarant’anni, la propria audiobiblioteca interamente costituita da libri registrati da "viva voce" a tutti i propri utenti gratuitamente; essa si rivolge a tutti coloro che non possono leggere autonomamente: non vedenti, ipovedenti, persone anziane con difficoltà di lettura, disabili fisici e psichici, pazienti ospedalizzati, dislessici, autistici, ammalati di SLA, Sclerosi Multipla e Alzheimer.
Il Club Alpino Italiano ha messo a disposizione dell’Associazione le proprie pubblicazioni; in particolare, il primo volume che è stato tradotto in audiolibro è "Cento passi per volare" di Giuseppe Festa, libro per ragazzi nato dalla collaborazione del Club Alpino Italiano con Salani Editore.
L’autore sarà presente insieme al "donatore di voce" per una serata dedicata all’illustrazione del progetto, cui seguirà la presentazione del libro che ha come protagonista un bambino non vedente a contatto con il mondo della montagna e in particolare delle aquile.

La locandina della serata

 
Daniele Cassioli, Campione paralimpico di sci nautico, presenta "Il vento contro" - 8 gennaio 2019 Stampa
Lunedì 31 Dicembre 2018 09:30

Daniele Cassioli: ''Il vento contro'' - presentazione del libroMartedì 8 gennaio 2019 - ore 18
Libreria Alberti di Verbania

Daniele Cassioli
Campione paralimpico di sci nautico.

presenta
IL VENTO CONTRO
La forza necessaria per superare
i nostri limiti è già dentro di noi.
Quando guardi oltre, tutto è possibile.

Nato nel 1986, è cieco sin dalla nascita. Detiene tre record del mondo e ha vinto 22 medaglie d'oro ai Mondiali e 25 medaglie d'oro agli Europei. Fisioterapista, laureato con 110 e lode è membro del Consiglio nazionale del Comitato Italiano Paralimpico (Cip).

La recensione de "Il vento contro"

In collaborazione con il Gruppo Verbanese Sciatori Ciechi

 
CAI Verbano: Trekking all’isola di Cipro sospesa tra Europa ed Asia - archeologia, villaggi montani, boschi e mare - 6-13 ottobre 2018 Stampa
Giovedì 27 Dicembre 2018 11:30

...Si parte, finalmente.
Durante le mie -poche in verità-  gite domenicali  con il Cai Verbano di questo anno, l’arrivederci finale è sempre stato “Ci sarai a Cipro?”, così già da giugno è stato un pensare a questa isola abbastanza estesa del Mediterraneo, da me  poco conosciuta,  seppur nell’immaginario, divisa in due da una linea di confine, da una parte greca cipriota, dall’altra turca.
Tant'è … si parte!

6 ottobre:  il pullman  che ci porterà all’aeroporto di Malpensa  ci raccoglie nei soliti ritrovi stabiliti, presumo saremo numerosi  perché a Gravellona Toce siamo in tanti, con valigie, zaini, borsette varie...
E' vero il gruppo è numeroso, l’autista ha il suo gran da fare a caricare e scaricare valigie. Franco Rossi ci accoglie come sempre indaffarato, con elenco in mano, mancano gli amici che saliranno più avanti ad Arona e poi ...si parte per  Cipro!!!  All’aeroporto, dopo aver imbarcato valigie, liberi da tali ingombri, ci disperdiamo; un caffè, un dolcetto, un' occhiata ai negozi; come sempre l’aeroporto trasmette in me l’euforia del viaggio, osservo le persone, l’andirivieni, le luci  delle boutiques... L’aereo è “pieno”, il mio posto è accanto al finestrino, sulle ali. L’emozione di partire, l’aeroporto che si allontana sempre di più, la città sempre più piccola e  poi …  le nuvole, soffici, bianche, un raggio di sole, una foto... E’ notte a Cipro, dall’alto lo spettacolo di Larnaca, le luci, la virata... Siamo arrivati, ci accoglie Antonio, la nostra guida, un simpatico ragazzo ..calabrese, che trasmette allegria a tutto il gruppo! Sistemazione  all’Hotel Amorgos, due passi sul lungomare...

Leggi tutto...
 
CAI Verbano: Serata degli Auguri e Concerto di Natale - 19 dicembre 2018

CAI Verbano - Concerto di Natale e Serata degli AuguriMercoledì 19 dicembre  ore 21
Sala SOMS Società Operaia di Mutuo Soccorso
Via De Bonis, 36 - Verbania Intra


Serata degli Auguri
Concerto di Natale


Musiche e canti natalizi

Madiana Campra Zigliani soprano
Damiano Colombo tenore
Roberto Olzer pianoforte
Riccardo Cerutti tromba

Voce narrante Raffaella Gambuzzi

Ingresso libero


Le offerte saranno devolute all'Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici di Verbania.

Seguirà il tradizionale brindisi augurale in sede CAI Verbano in Vicolo del Moretto, 7 a pochi passi dalla sede SOMS.

 
CAI Verbano: Premiazioni alla Cena Sociale della Sezione - 30 novembre 2018 Stampa
Martedì 11 Dicembre 2018 08:30

Erano 65 i soci e simpatizzanti che, Venerdì 30 novembre, sono arrivati a piccoli gruppi alla cena sociale della Sezione Verbano-Intra del CAI.
CAI Verbano - Cena sociale 2018: premiazione Socio settantacinquennale Alberto BonzaniniTra una portata e l’altra non sono mancate le battute e le risate ma, soprattutto, non è mancata, la tradizionale premiazione dei soci anziani, che quest’anno ha visto tra i protagonisti il socio Alberto Bonzanini che ha raggiunto il ragguardevole traguardo di ben 75 anni di iscrizione alla nostra sezione. Il Presidente della Sezione, Franco Rossi, ha fatto un breve intervento durante il quale ha ringraziato tutti i presenti ed ha poi premiato i soci anziani.
Al momento della premiazione del socio anziano Alberto Bonzanini, che oltre che socio è anche co-fondatore della Scuola di Alpinismo intitolata a Giuseppe Moriggia, l’attenzione è stata tutta per le sue parole che ha dedicato alla lunga esperienza nel Sodalizio.
Dopo qualche momento di commozione e tanti applausi la serata si è conclusa tra gli allegri saluti ed un “Arrivederci all’anno prossimo”

Nando M.

Le foto della serata

 
Altri articoli...
Servizi
CAI Verbano Newsletter
Iscriviti, senza alcun impegno, ai notiziari di una o più attività della nostra Sezione:
Privacy e Termini d'uso
Visite in corso
 9 visitatori online
Club Alpino Italiano - Raccolta fondi destinati alla popolazione colpita dal sisma in Italia Centrale - click qui
Qui le informazioni sui percorsi escursionistici 'Da Rifugio a Rifugio': alla conoscenza del Verbano Cusio Ossola - Progetto nell'ambito dei festeggiamenti per il 150° del Club Alpino Italiano e 50° dell'Associazione Sezioni Est Monte Rosa
Scegli di destinare il 5 per mille al CAI Verbano–Intra - Click qui per leggere tutte le informazioni
Bollettino nivometeorologico AINEVA per l'arco alpino italiano
Bollettino per la Svizzera WSL Istituto per lo studio della neve e delle valanghe SLF
Montagna Amica e Sicura - Progetto prevenzione e sicurezza del Club Alpino Italiano - Soccorso Alpino - Guide, in collaborazione con tutte le Associazioni dedite alla formazione e/o prevenzione degli incidenti in montagna.
Piemonte Parchi
Meteo VETTA è il servizio on-line di informazione nivo-meteorologica della rete escursionistica piemontese realizzato da Regione Piemonte e Arpa Piemonte.

Previsioni ©ilMeteo.it
Amici del CAI Verbano su Facebook
LoScarpone.CAI.it - Qui sotto sono elencati gli ultimi articoli del Notiziario del Club Alpino Italiano: click sui titoli per leggere il singolo articolo; click su questa immagine di testa per accedere direttamente al Sito LoScarpone.CAI.it
Traduttore di contenuti
Italian English French German Spanish
cheap ballet flats outlet online, Sitemap