I cookie ci aiutano a fornire in modo adeguato i nostri contenuti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Per saperne di più: informativa

Ok e continua
 
Home Sicurezza in montagna
27 | 04 | 2017
Sicurezza in montagna Stampa

Impariamo a muoverci in montagna nella stagione invernale: conoscenza della neve e utilizzo dell’Artva.Attrezzature per la sicurezza e la ricerca in valanga

Considerata l’esponenziale diffusione che sta avendo l’escursionismo invernale con le ciaspole, attesa anche la dotazione di tali strumenti da parte della nostra Sezione, si è ritenuto opportuno programmare alcune uscite didattiche finalizzate, sia all’utilizzo dell’Artva da parte di ciaspolatori e sciatori escursionistici, sia all’acquisizione di indispensabili competenze sulla sicurezza nell’andare in montagna.

Nella serata, in calendario per il 6 febbraio, verrà presentata la questione sotto l’aspetto teorico, mentre successivamente, in base all’innevamento, verrà steso un programma di brevi uscite (probabilmente nel pomeriggio del sabato ed in località vicine).

Qui trovate il testo della Legge della Regione Piemonte n.2 del 26.01.2009 relativa alle "Norme in materia di sicurezza nella pratica degli sport invernali da discesa e da fondo in attuazione della normativa nazionale vigente ed interventi a sostegno della garanzia delle condizioni di sicurezza sulle aree sciabili, dell'impiantistica di risalita e dell'offerta turistica" (modificato dalle leggi regionali n.7 del 12.03.2009 e n.22 del 6.08.2009).

Il comma 2 dell'art.30 (Sci fuori pista) detta le norme in materia di sicurezza che interessano direttamente scialpinisti, ciaspolatori ed escursionisti:
"I soggetti che praticano lo sci alpinismo, lo sci fuori pista e le attività escursionistiche, in ambienti innevati, anche mediante le racchette da neve, al di fuori delle piste e aree, come definite all'articolo 4, comma 2, lettere a), b), c), d), e) e g), di eventuali percorsi individuati e segnalati dai comuni, lo fanno a proprio rischio e pericolo. I medesimi soggetti sono tenuti ad attenersi scrupolosamente alle informazioni che vengono diffuse da enti pubblici o da altri soggetti autorizzati a fornirle ufficialmente, relativamente ai rischi legati allo svolgimento di tale attività e a munirsi laddove, per condizioni climatiche e della neve, sussistono evidenti rischi di valanghe, di appositi sistemi elettronici di segnalazione e ricerca, pala, sonda da neve per garantire un idoneo intervento di soccorso."
Si precisa comunque, che in attesa che la Giunta regionale approvi il provvedimento che ne determinerà modalità e criteri di attuazione, fermo restando l'imperatività della norma sopra citata, in considerazione anche della ratio ispiratrice volta a garantire una maggiore sicurezza negli ambienti innevati da parte degli utenti, l'applicazione del comma 2 dell'art.30 sopraccitato è stata sospesa e con essa le relative conseguenze sanzionatorie: ciò si può dedurre dal documento emesso dalla Regione Piemonte qui in copia allegato.

L'art. 18 i) della Legge della Regione Piemonte n.2 del 26.01.2009 prescrive: "L'utilizzo delle piste da sci è subordinato alla stipula di un contratto di assicurazione per la responsabilità civile da parte dell'utente per danni o infortuni che questi può causare a terzi, ivi compreso il gestore."

La Campagna permanente per la prevenzione degli incidenti in montagna 'Sicuri in Montagna' - Progetto del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico.

Le pubblicazioni del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (scaricabili ad esclusivo uso personale dal portale sicurinmontagna.it).

Montagna Amica - Progetto prevenzione e sicurezza del Club Alpino Italiano - leggi e conserva il pieghevole

Pubblicazioni AINEVA - Associazione Interregionale Neve e Valanghe:

I bollettini valanghe AINEVA - Guida all'interpretazione

Le pubblicazioni AINEVA - Le Valanghe

Le pubblicazioni AINEVA: La Neve

 
Servizi
CAI Verbano Newsletter
Iscriviti, senza alcun impegno, ai notiziari di una o più attività della nostra Sezione:
Privacy e Termini d'uso
Traduttore di contenuti
Italian English French German Spanish