Home
26 | 02 | 2015
Benvenuto nel Club Alpino Italiano - Sezione Verbano


Ricerca storica del Club Alpino Italiano Sezione Verbano - IntraCari Soci e Simpatizzanti,
la nostra Sezione sta elaborando una ricerca riguardante la storia del nostro Sodalizio. Per arricchire quanto già in nostro possesso, abbiamo quindi bisogno anche della Vostra collaborazione per reperire ogni possibile testimonianza: documenti, fotografie, disegni, carte topografiche, articoli di giornale, appunti, medaglie ecc.
Vi invitiamo inoltre ad interpellare gli amici e conoscenti che potrebbero aiutarci.
I documenti, anche in fotocopia o in forma digitale di buona risoluzione, possono essere consegnati o inviati alla segreteria della nostra Sezione, che è a disposizione per ogni chiarimento.
Con mille ringraziamenti,

Club Alpino Italiano Sezione Verbano - Intra

 

Il Presidente Onorario del CAI Verbano Intra dott. Roberto Clemente


È con molta tristezza che diamo la notizia del decesso del nostro caro Presidente Onorario dott. Roberto Clemente, avvenuto domenica 15 febbraio.
Lo ricordiamo con immensa stima, affetto e riconoscenza.

Il Consiglio direttivo

 
COMUNICAZIONE AI SOCI - NOVITA' POLIZZE ASSICURATIVE
A partire dal 1° marzo 2015, sarà possibile per tutti i Soci del Club Alpino Italiano in regola con il tesseramento attivare una polizza personale contro gli infortuni che dovessero derivare dall’attività personale propriamente detta in uno dei contesti tipici di operatività del nostro Sodalizio (alpinismo, escursionismo, speleologia, sci-alpinismo, etc.).
Tutti i dettagli nella circolare 2/2015 qui leggibile.
 
AVVISO PER GLI ESCURSIONISTI
L'eccezionale stagione invernale ha determinato numerosi danni e frane sul sentiero R3 (difficoltà EE) che dal Pian Cavallone porta al Pizzo Marona, rendendone difficile e pericoloso il transito. Si segnalano smottamenti sia nel primo tratto dalla Cappella del Pian Cavallone al Colle della Forcola, sia nei tratti successivi.
 
Prossimi appuntamenti con il CAI Verbano - Intra Stampa
27 febbraio in Sede Sociale ore 21
Flavio Cappelletti “Mountainbike = emozioni…”
La locandina della serata
1 marzo Macugnaga - Lago delle Locce (m 2160) con le ciaspole e gli sci
Difficoltà: E - Dislivello: 800 m - Tempo di percorrenza: 5 ore
Partenza: h. 7 Verbania Suna - Piazzale Cimitero
Info: Franco Ramoni 0323 587335 - Lucia Marone 340 3700741
La locandina dell'escursione
Club Alpino Italiano Sezione Verbano-Intra: Caffè in Vetta 4 marzo in Sede Sociale ore 21 - Caffè in Vetta  
“L’Hotel della morte lenta” di Raymond Lambert
Monterosa Edizioni - con proiezione video Everest (1952-2002)
Presentano il libro Livia Olivelli e Alberto Paleari.
Proiezione film di montagna 13 marzo in Sede Sociale ore 21 - Proiezione filmato  
“Il tempo si è fermato” di Ermanno Olmi
15 marzo Valle St. Barthélemy - (AO) con le ciaspole e con il CAI di Biella
Ritrovo: h.7,00 da Verbania Suna, Piazzale Cimitero.
Destinazione:  Parliot (AO).
Accesso autostradale: Autostrada Torino - Aosta, uscita casello di Nus; direzione Lignan, si prosegue poi sino all'Alpe La Servaz.
Partenza: h 10,00: Alpe La Servaz
Difficoltà: media - Dislivello: 200 m
Tempo di percorrenza (andata): circa 2 h. lunghezza: 7 km
Materiale: racchette da neve, ARTVA, pala e sonda.
Per chi non fosse fornito dell'attrezzatura di soccorso e autosoccorso il CAI di Biella metterà a disposizione per la giornata 12 kit completi.
Prenotazione obbligatoria.
Info: F. Rossi 333 6189973
Proiezione film di montagna 20 marzo in Sede Sociale ore 21 - Proiezione filmato
“Everest: sea to summit” di Michael Dillon
Club Alpino Italiano Sezione Verbano-Intra: Caffè in Vetta 25 marzo in Sede Sociale ore 21 - Caffè in Vetta
In cielo c’è sempre una stella per me, diario di una guerra partigiana di Giorgio Buridan, Tararà Edizioni - Verbania.
Il libro sarà presentato dalle curatrici Maria Silvia Caffari e Margherita Zucchi.
Scuola Intersezionale di Alpinismo e Sci Alpinismo 'Moriggia - Combi e Lanza'26 marzo giovedì
Lezione teorica corso SA2 “preparazione di una gita”

 
CAI Verbano: con le ciaspole in Val Sesia, da Alagna all'Alpe Pianmisura in Val d'Otro – 8 febbraio 2015 Stampa
Giovedì 12 Febbraio 2015 07:00

Ritrovo: Piazzale Cimitero di Suna: h.7,30
Partenza da Alagna (m 1190) h.10,00 e arrivo al villaggio di Otro – Pianmisura (m 1782)
Difficoltà: E – Dislivello: m 592 – Tempo di percorrenza: h.4,00 A/R

Alle 7,35 quando il sole si fa largo tra la nebbiolina mattutina, partiamo per Alagna.
Ci arriviamo alle 9,20.  L’appuntamento è davanti alla chiesa di Alagna per le ore 10,00. Dopo aver posteggiato le macchine nel parcheggio antistante il Palazzetto dello Sport, all’ora stabilita ci troviamo tutti nella piazza antistante alla chiesa dedicata a San Giovanni Battista e vicino alla statua dedicata ad Antonio Grober, per prendere il sentiero nr. 3 che conduce in Val d’Otro – Pianmisura. Si parte puntuali. Ci incamminiamo lungo un sentiero a mezza costa tra le case, molto panoramico, appena sopra la via principale di Alagna.
Il sole risplende su di noi e rende l’ambiente fantastico: stiamo per fare  una delle gite più conosciute della Val Sesia, sia per il fascino dell’ambiente ma anche e soprattutto per la sua bellezza panoramica.

CAI Verbano - Da Alagna all'Alpe Pianmisura in Val d'Otro: inizia la salita CAI Verbano - Da Alagna all'Alpe Pianmisura in Val d'Otro: Monte Tagliaferro e Cima Carnera

La giornata splendida e calda, sia nell’aria che nella compagnia, ha richiamato tanti amici escursionisti - ciaspolatori desiderosi di conoscere la bellissima valle d’Otro.
Inforchiamo le ciaspe dopo ca. 15 minuti dalla partenza dove il sentiero nr. 3 si inerpica nel bosco con pendenza non del tutto trascurabile. Alla conta siamo in 24: CAI Verbano, Piedimulera,  Domodossola e Gravellona.  La montagna, si dice che unisce e domenica 8 febbraio si uniscono a noi, con piacere, altri sei cari amici di altri CAI trovati per caso all’imbocco del sentiero nr. 3 appena sopra ad Alagna.

CAI Verbano - Da Alagna all'Alpe Pianmisura in Val d'Otro: Madonna della Neve a Follù CAI Verbano - Da Alagna all'Alpe Pianmisura in Val d'Otro: la frazione di Dorf
Leggi tutto...
 
CAI Verbano – Ciaspolata in notturna alla Spalavera con spaghettata finale a Piandisole – 31 gennaio 2015 Stampa
Sabato 07 Febbraio 2015 07:00

Serata al chiaro di luna, non intesa particolarmente sotto l'aspetto romantico ma sicuramente suggestivo.
Quest'anno la nostra sezione ha centrato pienamente l'obiettivo accompagnandoci con i suoi bravissimi operatori in una avventura notturna, oserei dire quasi "magica" per come è stato preparato tutto il percorso.

CAI Verbano - Ciaspolata in notturna alla Spalavera: salendo lungo il sentiero CAI Verbano - Ciaspolata in notturna alla Spalavera: palloncino cinese volante

Chi ha operato lo ha fatto molto bene limitando al massimo la fatica degli escursionisti preparando un percorso ad hoc battuto e illuminato da fiaccole che, nella notte, risaltavano facendo sembrare l'ambiente quasi surreale. Inoltre l'assenza del vento, la presenza della luna comparsa in tutta la limpidezza nel cielo, il bianco della neve che faceva da contorno al nostro lago con una miriade di luci colorate che lo delineavano, hanno sortito l'effetto desiderato!!!

CAI Verbano - Ciaspolata in notturna alla Spalavera: la nuova Croce di vetta CAI Verbano - Ciaspolata in notturna alla Spalavera: foto ricordo sulla cima
Leggi tutto...
 
CAI Verbano – Sui sentieri dell’Entroterra Verbanese – Sentiero “ io vivo qui – i 7 campanili” – 25 gennaio 2015 Stampa
Martedì 03 Febbraio 2015 08:00

Suna – Cavandone – Bieno – Rovegro - Cossogno – Unchio – Trobaso – Suna.
Difficoltà: E – Dislivello 350 mt. - tempo di percorrenza: 6 ore ; Km. 17,5 - Partenza: ore 7.30 Verbania Suna, Piazzale Cimitero -
“Cura dei nostri sentieri e delle tradizioni ”
E’ il titolo che si è voluto dare alla proposta escursionistica di domenica scorsa la tradizionale prima uscita dell’anno, perché non si perdano i valori della tradizione e nello stesso tempo perché il passaggio ricorrente, l’attenzione e la cura di ciascun partecipante, assieme al prezioso lavoro di manutenzione di alcuni soci, mantengano i sentieri puliti, fruibili e li sottraggano all’abbandono.
E così è stato: ne è uscita una giornata ricca di “cure”, di proposte culturali, di doni, di incontri, di amicizia, di allegria, di convivialità, grazie anche alla disponibilità e generosità di tante persone aventi in comune questa benedetta passione per la montagna e l’attaccamento alle proprie terre.
Ma andiamo per ordine: ore 7,30 a Suna ci ritroviamo in 60, le provenienze sono molteplici, c’è la consueta animazione, la vivacità che caratterizza l’inizio di una bella gita, scambi di saluti, di cordialità, impressioni, previsioni sulla tenuta del tempo, ecc., il sole non è ancora riuscito a prendere le distanze dai grigiori della notte, anche se sono evidenti i segnali che preannunciano una giornata con la sua presenza.

CAI Verbano – Sui sentieri dell’Entroterra Verbanese – 'I sette Campanili': lungo lago di Suna CAI Verbano – Sui sentieri dell’Entroterra Verbanese – 'I sette Campanili':  Arco del Tozzi

Si parte: la carovana si inoltra nell’antico nucleo abitativo di Suna ancora addormentata, tra vicoli deserti, vecchi portoni, archi, piccoli oratori, fino alla chiesa di Santa Lucia e al monumento ai caduti detto anche “arco Tozzi”. Il Lago accoglie il gruppo, offrendo colori sfumati, sciacquio di acque appena increspate dall’aria che fanno da specchio alle cime innevate, dolci sensazioni. Una breve sosta in cui ci vengono donate interessanti notizie sulla struttura medioevale dell’abitato, sulla Parrocchia che conserva le spoglie del Beato Contardo Ferrini e poi via, a prendere la bella mulattiera che conduce a Cavandone, passando per l’Oratorio del Buon Rimedio con il suo splendido belvedere, la chiesa con il suo storico antichissimo tasso. Man mano che si sale la visione del lago acquista imponenza, allargando gli orizzonti sul golfo Borromeo, la foce del Toce, le montagne dell’Ossola, impreziosite da un recente ed abbondante manto di neve. Uno spettacolo!!! Con il sole che sta prendendo sempre più posizione, imprimendo il suo timbro di luce e di colori; e le montagne, eleganti ed intriganti nella loro candida tenuta invernale e gli alberi spogliati di ogni foglia che incorniciano i paesaggi in suggestiva sequenza.

CAI Verbano – Sui sentieri dell’Entroterra Verbanese – 'I sette Campanili': sul sagrato della parrocchia di Cavandone CAI Verbano – Sui sentieri dell’Entroterra Verbanese – 'I sette Campanili': la chiesa di Cavandone dedicata alla Natività di Maria Vergine
Leggi tutto...
 
Altri articoli...
Servizi
CAI Verbano Newsletter
Iscriviti, senza alcun impegno, ai notiziari di una o più attività della nostra Sezione:
Privacy e Termini d'uso
Visite in corso
 25 visitatori online
Qui le informazioni sui percorsi escursionistici 'Da Rifugio a Rifugio': alla conoscenza del Verbano Cusio Ossola - Progetto nell'ambito dei festeggiamenti per il 150° del Club Alpino Italiano e 50° dell'Associazione Sezioni Est Monte Rosa
Carta panoramica dei sentieri del territorio del Verbano
Bollettino nivometeorologico AINEVA per l'arco alpino italiano
Bollettino per la Svizzera WSL Istituto per lo studio della neve e delle valanghe SLF
Montagna Amica e Sicura - Progetto prevenzione e sicurezza del Club Alpino Italiano - Soccorso Alpino - Guide, in collaborazione con tutte le Associazioni dedite alla formazione e/o prevenzione degli incidenti in montagna.
Meteo VETTA è il servizio on-line di informazione nivo-meteorologica della rete escursionistica piemontese realizzato da Regione Piemonte e Arpa Piemonte.

Previsioni ©ilMeteo.it
Amici del CAI Verbano su Facebook
LoScarpone.CAI.it - Qui sotto sono elencati gli ultimi articoli del Notiziario del Club Alpino Italiano: click sui titoli per leggere il singolo articolo; click su questa immagine di testa per accedere direttamente al Sito LoScarpone.CAI.it
Traduttore di contenuti
Italian English French German Spanish