Tutti gli articoli
31 gennaio
Sui sentieri dell’entroterra verbanese - sentiero “Io vivo qui - i 7 campanili” e percorso devozionale alla cappella del Gasc, ristrutturata a cura del Parco Valgrande
“cura dei nostri sentieri e delle tradizioni ”
Suna - Cavandone – Bieno – Rovegro – Inoca – Cappella del Gasc - Cossogno – Unchio – Trobaso – Suna.
E’ la tradizionale prima uscita dell’anno che percorre le vecchie mulattiere di collegamento di Verbania con i paesi dell’entroterra e,
dalla Cappella della Madonna di Santino a Unchio, il sentiero “I sette campanili”, rientrante nel progetto di educazione ambientale “Io vivo qui”.
Quest’anno si è aggiunto il breve percorso per raggiungere la Cappella del Gasc da In Oca (ca. 20’) accompagnati dal Direttore del Parco Valgrande che illustrerà la storia e i lavori di ristrutturazione recentemente effettuati. Tutto il percorso è annualmente riattivato dai nostri soci. E’ anche l’occasione
di incontro con gli amici dell’Associazione Escursionisti Val Grande, che ci accolgono con un sempre gradito rinfresco a Rovegro e che si uniranno a noi fino al Circolo di Cossogno per il pranzo (da prenotare).
Difficoltà: E - Dislivello: m 350 - Tempo percorrenza: 6 h - Km. 19
Partenza alle ore 7.30 da Verbania Suna, Piazzale del Cimitero
Info: F. Rossi – 0323 55 62 82; I.Mora 0323 581149
Leggi programma specifico Relazione sull'escursione Vai alla galleria fotografica
3 aprile
Escursione Intersezionale Est Monte Rosa a tema "La religiosità alpina".
San Filiberto, Lagna, Madonna del Sasso, Pella: "Sui sentieri dei Pellegrini".
Ore 9,00 ritrovo a San Filiberto di Pella - ore 9,15 partenza dell'escursione
Il percorso è su mulattiere che non presentano difficoltà, comunque bisogna avere scarponi ai piedi.
Lunghezza percorso 12 km - Durata percorso 4 ore senza le pause - Dislivello 412 m
L'escursione è riservata a tutti i soci CAI ovunque iscritti.
Leggi programma specifico   Vai alla galleria fotografica
10 aprile
Traversata tra mare e monti per il percorso medioevale con il CAI Albenga: Andora, borgo di Colla Micheri, alture di Alassio, Santuario Madonna della Guardia, Vegliasco, Madonna delle Grazie, Alassio.
Partenza da Andora, “Via di Mezz’acqua”, per raggiungere il borgo di Colla Micheri, bellissimo abitato sul Capo Mele, conosciuto per essere stato scelto come dimora da Thor Eyerdall, lo scienziato del “Kon Tiki”. Poi stando sulla cresta, a cavallo tra il mare e i monti, si raggiungono le alture di Alassio, presso i ruderi della chiesa di San Bernardo. Un tratto di circa 1,5 km. su strada, poi per mulattiera si raggiunge il Santuario di Madonna della Guardia. La discesa porterà poi ad attraversare i borghi di Vegliasco e Madonna delle Grazie e ci fa giungere ad Alassio, fine della nostra escursione.
Prenotazione obbligatoria entro l’11 marzo.

Lunghezza percorso circa 12 km
Difficoltà: E - Dislivello: m 700
Partenza alle ore 5.00 da Verbania Possaccio - Almatour in bus (con fermate successive in base a richieste)
Inizio escursione ad Albenga ore 9.30
Info: F. Rossi 3336189973; CAI Albenga Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Leggi programma specifico Relazione sull'escursione Vai alla galleria fotografica
15 maggio
Giro ad anello negli alpeggi della Valle Antrona: Montescheno – Aulamia – Alpe Vaccareccia – Alpe Sogno – Pra Dom – Montescheno.
Al cospetto e alle pendici del Moncucco.
Difficoltà: E - Dislivello: m 600 - Tempo percorrenza: 6 h
Partenza alle ore 6.00 7.45 da Verbania Suna, Piazzale Cimitero - Successivo ritrovo a Montescheno ore 9.00.
Info: F. Rossi 333 6189973 e P. Pavesi 346 2164054
    Vai alla galleria fotografica
21/22 maggio
Monte Grappa e i 4.444 gradini della Calà del Sasso (Asiago) con il CAI di Bassano del Grappa.
Sui sentieri della grande storia (Monte Grappa gli eventi della guerra del 1915-18) e “la strada dei tronchi” costruita nel XV secolo per il trasporto del legname dall’Altopiano di Asiago alla pianura sottostante.
Sabato 21: Locanda Forcelletto, Rifugio Bocchette, Cà Tasson, Croce dei Lebi, Cima Grappa (1775 mt), Rifugio Bassano. Itinerario di interesse ambientale, paesaggistico e storico. Visita guidata alla galleria Vittorio Emanuele III, del Museo e del Sacrario. Difficoltà: E - Dislivello: ca. m 550 - tempo di percorrenza: 3 h ca.
Domenica 22: da Valstagna nel canale del Brenta a Sasso di Asiago per La Calà del Sasso il percorso, formato da 4444 gradini, che collega i due comuni di Valstagna, nel Canale di Brenta, alla frazione Sasso di Asiago, nell’Altopiano dei Sette Comuni, in provincia di Vicenza. Difficoltà: E Dislivello: 744 m - tempo di percorrenza: 3 h ca. lunghezza: 7 Km.
Prenotazione obbligatoria entro 29 febbraio. Il programma potrebbe subire variazioni.
Info: Carla Borgomainerio 335 492648 e Maria Canetta 0323 571670
Leggi programma specifico Relazione sull'escursione Vai alla galleria fotografica
29 maggio
A causa di previsioni meteorologiche inclementi la camminata enogastronomica è rimandata a data che verrà in seguito qui comunicata.
"16^ Giornata Nazionale dei Sentieri del CAI" e 4^ edizione di "In cammino nei Parchi".
Da Cappella Fina al Pian Cavallone: una facile escursione per tutti per richiamare l'attenzione sul valore dei sentieri e delle aree protette, per la frequentazione, la conoscenza e la tutela del territorio associata alla valorizzazione dei suoi prodotti enogastronomici tipici.

Inserita nell'ambito delle manifestazioni di "Aspettando la Maratona" della Valle Intrasca e con la collaborazione della Proloco di Miazzina.

La camminata enogastronomica prevede quattro tappe:
1^ Tappa - Fontana Zanni: "La colazione del Pastore"
2^ Tappa - Bivacco Curgei: "L’aperitivo del boscaiolo: salame e vino rosso"
3^ Tappa - Albergo vecchio: "Ricordando i bei tempi: formaggio, miele e pane nero"
4^ Tappa - Rifugio CAI Verbano al Pian Cavallone: "Polenta e formaggio"
con un "sobrio" bicchiere di vino a persona ad ogni tappa.
Per aderire alla proposta enogastronomica è previsto un contributo di 10 € .
Ritrovo a Cappella Fina alle ore 9.30 – Difficoltà percorso: T - dislivello 450 m.
Leggi programma specifico    
29 maggio
Val Cannobina - Sui sentieri del pino mugo - Finero - Alpe Pluni – Piano delle Streghe - Monte Torriggia - Monte Vecchio - Cursolo - Orasso.
A causa di previsioni meteorologiche avverse l'escursione è annullata.

Con possibilità di una cena in Orasso; gita organizzata in collaborazione con la Pro Valle Cannobina.
E’ il tradizionale appuntamento annuale con la Valle Cannobina, la sua gente ospitale e generosa, i suoi innumerevoli paesini, i suoi boschi, il pino mugo, gli alpeggi, i terrazzamenti a secco, le leggende e i misteri del Pian di Strii, e tanto, tanto ancora.
Dislivello 900 m in salita e 1050 m in discesa.
Difficoltà: EE - Tempo percorrenza: 6 h 30 min
Partenza alle ore 6.30 da Verbania Intra, Piazzale Flaim - Successivo ritrovo a Finero ore 7.30
Info: S.Dresti 335 1327666; P. Zanni 0323 77129; F. Ramoni 0323 587335

Leggi programma specifico (percorso)

 

Leggi programma specifico (descrittivo)

   
16/19 giugno
Trekking nel Parco di Portofino insieme al CAI di Frascati
A lato il programma di massima con i costi.
I posti disponibili per i partecipanti della nostra Sezione sono 14.
Iscrizioni entro il 26 febbraio 2016.
Per informazioni e prenotazioni: in Sede CAI o Franco Rossi 333 6189973 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Leggi programma specifico Relazione sull'escursione

Vai alla galleria fotografica


Click per vedere su GoogleFoto le foto di Basilio, Enrico e Paolo del CAI Frascati

26 giugno Festa della Croce alla Zeda e benedizione della lapide e della nuova croce in memoria di Angioletto Mascetti, il ragazzo morto in Zeda un secolo fa.
Programma:
Ore 10.30 S.Messa presso la Croce sulla cima del Monte Zeda, in ricordo di Roberto Silvestri
Segue benedizione lapide e nuova croce in memoria di Angioletto Mascetti
Ore 13.00 Pranzo al bivacco del Pian Vadà preparato dagli Alpini del Gruppo di Aurano
In collaborazione con l’ANA Sezione di Intra - Gruppi di Aurano e Falmenta ed altre Associazioni.
Manifestazione inserita nelle escursioni a tema "La religiosità alpina" delle Sezioni Est Monte Rosa.
Info: F.Rossi 333 6189973; F. Ramoni 0323 587335
Leggi programma specifico  La ricostruzione della tragica vicenda di Angioletto Mascetti effettuata dal socio Guido Canetta, nuova lapide e nuova croce posata sul Monte Zeda Vai alla galleria fotografica
3 luglio
8 maggio
Giro ad anello Macugnaga, Alpe Bletza, Alpe Schena, Lago delle Fate, Isella, Pecetto.
Alla scoperta di vecchi alpeggi, con splendide vedute sulla parete est del monte Rosa, del Pizzo Bianco, della punta Grober e dei corni di Faller.
Possibile visita alle bancarelle della Fiera di San Bernardo.
Difficoltà: E - Dislivello: m 700 - Tempo percorrenza: 5 h
Partenza alle ore 7.30 7.00 da Verbania Suna, P.le Cimitero
Info: Marone Lucia 340 3700741; Mora Pucci 0323 581149
Leggi programma specifico   Vai alla galleria fotografica
10 luglio
Giro dei Rifugi del Gran Paradiso nell´alta Valsavarenche (AO).
Da Pravieux (m 1834) al Rifugio Chabod (m 2750), traversata al Rifugio Vittorio Emanuele II (m 2735) e discesa a Pont (m 1960); giro ad anello sotto le pareti e i ghiacciai del Gran Paradiso attraverso splendidi boschi e grandiosi depositi morenici.
Prenotazione obbligatoria entro il 10 giugno.
Dislivello: salita m 1255 - discesa m 1130; Percorso km 16,5.
Difficoltà: E - Tempo percorrenza: 6 h 45 min.
Partenza alle ore 5.30 da Verbania Possaccio in pullman
Info: M.Totolo 0323 404353 e F.Ramoni 0323 587335

Leggi programma specifico


Guarda su Google Earth

Relazione sull'escursione Vai alla galleria fotografica
24 luglio
Lago Mognola - Vallemaggia (CH)
L’escursione - di notevole interesse culturale e paesaggistico nell’alta Val Lavizzara, laterale della Valle Maggia - parte da Fusio, si noda tra begli alpeggi e regala anche un incontro con un’antica conduttura dell’acqua in pietra.
Difficoltà: E - Dislivello: m 550 - Tempo percorrenza: 4 h
Partenza alle ore 7.00 da Verbania Intra, P.Le Flaim
Info: Gianni 347 2435263 e Lucia 349 5187493 Ferretto.
Leggi programma specifico Relazione sull'escursione Vai alla galleria fotografica
7 agosto
Da Macugnaga/Isella a Carcoforo (Val Sesia) per il Passo della Bottigia.
Il percorso per il Colle della Bottiggia è la più semplice e comoda via di comunicazione tra Macugnaga e Carcoforo. E’ un itinerario lungo, ma di notevole interesse per la grande varietà di ambienti di alta montagna che si attraversano e per le spettacolari vedute sul Massiccio del Monte Rosa e non solo.
Prenotazione obbligatoria del bus entro il 15 luglio.
Difficoltà: EE - Dislivello: m 1.400 - Tempo percorrenza: 8 h
Partenza alle ore 6.00 da Verbania in bus sino a Macugnaga e ritorno in bus da Carcoforo.
Info: Franco Ramoni 0323 587335 e Marone Lucia 340 3700741
Leggi programma specifico Relazione sull'escursione Vai alla galleria fotografica
13 agosto
sabato

18 settembre
Isola (SO) - Sentiero storico del Cardinello - Passo dello Spluga – Spluga (CH)
Escursione sulla storica mulattiera del Passo Spluga, attraverso le spettacolari gole del Cardinello, su sentiero sempre comodo e ben protetto e con viste vertiginose sul torrente sottostante.
Prenotazione obbligatoria entro 29 luglio.
Lunghezza percorso 17,5 km
Difficoltà: E - Dislivello: m 1.000 - Tempo percorrenza:7 h
Partenza da Verbania per Isola (SO) in bus – Rientro in bus da Spluga (CH).
Info: Franco Rossi 0323 556282; Vallenari Maurizio 340 6019963
  Relazione sull'escursione Vai alla galleria fotografica
20/21 agosto
Trekking del Monte Bianco
2 giorni lungo il percorso del TMB (Tour du Mont Blanc) alle spalle di Chamonix di fronte al massiccio del Monte Bianco:
- 1° giorno: andata con il pullman da Verbania a Chamonix e salita da Montroc a La Flégère.
La tappa da Motroc a la Flégère è una delle più celebrate di tutto l’itinerario. Ai piedi delle Aiguilles Rouges si percorre il sentiero “balcone” che a mezza costa attraversa l’omonima Riserva Naturale offrendo straordinarie vedute.
Difficoltà: EE - Dislivello: 800 m in salita e 700 m in discesa; Tempo di percorrenza: h 5; Pernottamento al rifugio La Flégère
- 2° giorno: da La Flégère a Les Houches e rientro con il pullman a Verbania.
La tappa prosegue per il percorso “sentiero - balcone” che si affaccia sul versante settentrionale del massiccio, regalando viste impagabili, che culmina nei 2525 m di altitudine della vetta del Brént, riconosciuta fin dal 700 come uno dei migliori punti di osservazione del Monte Bianco.
Difficoltà: EE – Dislivello: 750 m in salita e 1600 m in discesa; Tempo di percorrenza h 7
Prenotazione obbligatoria entro il 22 luglio.
Difficoltà: EE
Info: Silvano Dresti 335 1327666; Franco Rossi 333 6189973
Leggi programma specifico Relazione sull'escursione Vai alla galleria fotografica
28 agosto
Anello delle Alpi di Cama in Valle Antrona
Escursione in ambiente di alta montagna di selvaggia e suggestiva bellezza, con la possibilità di incontrare, nelle vicinanze dell’Alpe Cama superiore, la famosa “pietra del merler”, masso con numerose incisioni rupestri.
Difficoltà: EE - Dislivello: m 923 - Tempo percorrenza: 6 h
Partenza alle ore 6.30 da Suna P.le Cimitero
Info: Gianni 3472435263 e Lucia 3495187493 Ferretto.
Leggi programma specifico Relazione sull'escursione Vai alla galleria fotografica
4 settembre
Traversata da Bosco Gurin (TI) 1056 m a Fondovalle 1222 m (Formazza) per la Bocchetta Foglia 2419 m (Hendar Furggu) Lago Superiore 2319 m e Alpe Stivello m 1680
Bosco Gurin paese walser, è uno dei villaggi più affascinanti della svizzera ticinese oltre ad essere, con i suoi 1506 metri, quello in posizione più elevata del Canton Ticino. Fondovalle (Formazza) paesino anch’esso walser, adagiato sulla pianura, affacciato sul dirupo “delle Casse”, distrutto completamente nel 1863 e ricostruito interamente in muratura.
Prenotazione obbligatoria entro il 5 agosto.
Dislivello in salita: m 913, in discesa: m 1197.
Difficoltà: EE - Tempo percorrenza: 8 h
Partenza alle ore 6.00 da Verbania a Bosco Gurin in bus e ritorno da Fondovalle (Formazza) in bus.
Info: Franco Rossi 333 6189973; Franco Ramoni 348 6629939
Leggi programma specifico Relazione sull'escursione Vai alla galleria fotografica
11 settembre
1 maggio
Kilometro verticale - 10.a edizione - Cossogno      
10/17 settembre
Trekking della Basilicata, in cammino nella terra dei basilischi. Traversata dal Tirreno (Maratea) allo Jonio (Matera).
Matera – Trecchina; Monte Sirino – Monte del Papa (2005 m); Monte Raparo; Santuario della Madonna Nera di Viggiano; Parco letterario “Carlo Levi”; e Dolomiti Lucane; Sassi di Matera e parco chiese rupestri.
La Basilicata è una delle più piccole regioni d’Italia. Inserita tra la Calabria a meridione, la Campania ad occidente e la Puglia ad oriente, è sempre stata un crogiuolo di storie, di popoli e di vicende che l’hanno toccata solo marginalmente, così ha potuto mantenere al suo interno una certa genuinità fatta di tradizioni, paesaggi, ambienti, storia e centri abitati che ne fanno un vero scrigno ricco di “gioielli” che in pochi conoscono. È la regione dei Lucani. È la regione dei basilischi. Ed è la regione fatta di numerose valli parallele fra di loro che circoscrivono montagne di tutto rispetto che meritano di essere camminate.
Prenotazione obbligatoria entro 30 aprile.
Info: F.Rossi 0323 556282
   

Vai alla galleria fotografica


Guarda su Google Earth i percorsi effettuati

25 settembre Dedicazione del Rifugio al Pian Cavallone a Roberto Clemente.
ore 9.00 Ritrovo a Cappella Fina e salita al Pian Cavallone con la passeggiata enogastronomica "Sentieri e Sapori".
ore 11.30 Saluto del Presidente della Sezione, storia del Rifugio, illustrazione dei lavori di ristrutturazione eseguiti dai volontari.
Ricordo del dott. Roberto Clemente.
S. Messa, Cerimonia di scopertura e benedizione della targa da parte di Don Egidio Borella.
ore 12.30 Aperitivo offerto dalla Sezione, segue pranzo in Rifugio (€ 15- richiesta prenotazione)
Musica al Rifugio con: Madiana Zigliani, soprano - Roberto Olzer, pianoforte - Marco Rainelli, flauto - Riccardo Cerutti, tromba.
Info: Franco Rossi 333 6189973 - Mauro Fattibene 348 7244380 - Segreteria Sezione 0323 405494 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Difficoltà percorso T; dislivello 450 m.
La manifestazione avverrà comunque anche in caso di cattivo tempo.
Leggi programma specifico

CAI Verbano - Il Rifugio CAI al Pian Cavallone: una storia che ha inizio nel 1882 (il libretto che ne narra la storia)

 

Relazione della manifestazione

Vai alla galleria fotografica
25 settembre “Sentieri e Sapori”: passeggiata enogastronomica organizzata in collaborazione con la Proloco di Miazzina.
Da Cappella Fina al Pian Cavallone, una facile escursione per tutti associata alla valorizzazione dei prodotti enogastronomici tipici del territorio.
Alle ore 11.30 Cerimonia di Dedicazione del Rifugio CAI Verbano al Pian Cavallone a Roberto Clemente.
La camminata enogastronomica prevede quattro tappe:
- Cappella Fina: “Dolce benvenuto”
- Fontana Zanni: "La colazione del Pastore"
- Bivacco Curgei: "L’aperitivo del boscaiolo: salame e vino rosso"
- Albergo vecchio: "Ricordando i bei tempi: formaggio, miele, pane nero"
con un "sobrio" bicchiere di vino a persona ad ogni tappa.
Per aderire alla proposta enogastronomica è previsto un contributo di 10 € .
Ritrovo a Cappella Fina alle ore 9.00 – Difficoltà percorso: T - dislivello 450 m.
E’ gradita la prenotazione entro venerdì 23 settembre a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
In caso di cattivo tempo la passeggiata enogastronomica verrà annullata.
Leggi programma specifico    
25 settembre
Circuito di Aleccio - Val Antigorio: Crego, Alpe Aleccio, Alpe Bee, Cagiogno, Crego.
Escursione annullata
Bell’itinerario tra boschi, alpeggi, cascate, con belle ed ampie vedute sulle montagne del Devero e, per 2,5 Km, su una mulattiera incredibile, vera opera di ingegneria.
Difficoltà: E - Dislivello: m 710 - Tempo percorrenza: 4 h
Partenza alle ore 7.00 da Suna P.le Cimitero
Info: Gianni 347 2435263 e Lucia 349 5187493 Ferretto.
     
2 ottobre
Orcesco - Alpe Campra (Val Vigezzo)
Piacevole escursione su comoda mulattiera che si snoda tra faggete, fino all’ampia conca prativa dell’Alpe Campra, sovrastata dalle vette del Pizzo Ragno, del Togano, dei Pizzi Nona e Marcio.
Difficoltà: E - Dislivello: m 570 - Tempo percorrenza: 3 h
Partenza alle ore 8.00 da Suna P.le Cimitero
Info: Gianni 3472435263 e Lucia 3495187493 Ferretto.
Leggi programma specifico Relazione sull'escursione Vai alla galleria fotografica
23 ottobre
Giro dei Paesi della Valle Intrasca – Incontro tra le genti - 15.a edizione: Cambiasca, Ramello, Caprezzo, Intragna, Scareno, Aurano, Cambiasca.
È la tradizionale camminata autunnale, su mulattiere e vecchi sentieri di collegamento degli innumerevoli paesi posti nella valle alle spalle di Verbania, per conservarne la fruibilità, per incontrare le genti che ancora vi vivono, per un momento di autentica convivialità.
Difficoltà: E - Dislivello: m 800 - Tempo percorrenza: 8 h
Partenza alle ore 7.30 da Cambiasca
Info: I.Mora 0323 581149 – Marta Bosotti 347 9131261
Leggi programma specifico    
6 novembre
Cima Sasso (1916 m) da Cicogna (730 m)
A causa di previsioni meteorologiche avverse l'escursione è annullata.
Classica escursione su una delle cime più belle della Valgrande da cui si gode un panorama unico su laghi e montagne.
Difficoltà: EE -Dislivello: m 1.186 -Tempo salita:4 h
Partenza alle ore 7.00 da Verbania Trobaso, Piazza Parri
Info: F.Rossi 0323 556282 e F.Ramoni 0323 587335