Tutti gli articoli

Serata al chiaro di luna, non intesa particolarmente sotto l'aspetto romantico ma sicuramente suggestivo.
Quest'anno la nostra sezione ha centrato pienamente l'obiettivo accompagnandoci con i suoi bravissimi operatori in una avventura notturna, oserei dire quasi "magica" per come è stato preparato tutto il percorso.

CAI Verbano - Ciaspolata in notturna alla Spalavera: salendo lungo il sentiero CAI Verbano - Ciaspolata in notturna alla Spalavera: palloncino cinese volante

Chi ha operato lo ha fatto molto bene limitando al massimo la fatica degli escursionisti preparando un percorso ad hoc battuto e illuminato da fiaccole che, nella notte, risaltavano facendo sembrare l'ambiente quasi surreale. Inoltre l'assenza del vento, la presenza della luna comparsa in tutta la limpidezza nel cielo, il bianco della neve che faceva da contorno al nostro lago con una miriade di luci colorate che lo delineavano, hanno sortito l'effetto desiderato!!!

CAI Verbano - Ciaspolata in notturna alla Spalavera: la nuova Croce di vetta CAI Verbano - Ciaspolata in notturna alla Spalavera: foto ricordo sulla cima

Insomma, un’attività sportiva semplice ma che conduce alla natura più affascinante e accompagnano (le ciaspe) alla scoperta di emozioni nascoste nell’incantato universo della montagna in notturna con la luna.  Sulla cima Franco Ramoni ha spiegato sinteticamente ai presenti del perché lo Spalavera è uno dei monti più amati della nostra zona raccontandone la storia e rammentando che a ottobre ci sarà la benedizione della nuova croce costruita dal nostro socio Perelli Alberto  e posata dagli amici volontari del CAI Verbano.

CAI Verbano - Ciaspolata in notturna alla Spalavera: la panoramica sulla cima con le montagne circostanti CAI Verbano - Ciaspolata in notturna alla Spalavera: sulla sommità dello Spalavera

Tutta questa emozione comunque ha avuto anche un altro effetto ovvero, ci ha fatto venire un appetito formidabile, che è stato soddisfatto ampiamente con tanta pastasciutta che Franco il nostro presidente è riuscito a farci preparare al ristorante “La Genzianella” a Pian di Sole. La serata è trascorsa in allegria condividendo appieno la serata con gli amici del CAI di Borgomanero, della val Cannobina e con tanti altri cari amici del CAI Verbano che con noi hanno trascorso queste poche ore di serenità e spensieratezza lasciando a casa "FAGOTTI" a volte troppo ingombranti!!! EVVIVA.!!                                         
Ciao a tutti e alla prossima!
Partecipanti alla ciaspolata 43 alla cena 35.

Le foto dell'escursione