Tutti gli articoli

E' stata una bellissima manifestazione la celebrazione del 50° anniversario della fondazione delle Sezioni C.A.I. Est Monte Rosa avvenuta  al Rifugio Andolla domenica 7 luglio.
50° anniversario della fondazione delle Sezioni C.A.I. Est Monte Rosa festeggiato al Rifugio Andolla: stendardi e gagliardetti sezionaliDensa di significati perché ha avuto luogo nello stesso giorno di 50 anni fa, il 7 luglio del 1963, anno del centenario del Club Alpino Italiano, quando nei pressi del rifugio veniva posata la targa ricordo da parte delle Sezioni di Arona, Baveno, Borgomanero, S.E.O. Domodossola, Gozzano, Gravellona Toce, Novara, Omegna, Pallanza, Piedimulera, Stresa, Verbano-Intra, Villadossola, che allora costituivano l'Associazione, alle quali successivamente si sono aggiunte quelle di Formazza, Macugnaga, Varzo, Vigezzo; densa di significati perché a distanza di 150 anni il Sodalizio si dimostra sempre più indispensabile per tutte le attività di promozione, valorizzazione e tutela della Montagna compiute con entusiasmo dai propri Soci con il loro enorme apporto volontario.
Sabato 6, quattro alpinisti della Sezione di Villadossola, partendo dal  Rifugio Andolla alle quattro del mattino e rientrando alle cinque del pomeriggio, sono saliti sulla sovrastante vetta del Pizzo Andolla di m 3654, dalla via normale con un tragitto quasi esclusivamente per cresta date le condizioni non favorevoli dovute all'attuale ancora forte innevamento. Hanno portato così a termine l'impegno della salita di una delle 150 vette del progetto con cui il CAI ha inteso, nella ricorrenza di quest'anno, ricordare le proprie origini nella salita del Monviso nel 1863 da parte del fondatore Quintino Sella e di altri ardimentosi.

50° anniversario della fondazione delle Sezioni C.A.I. Est Monte Rosa festeggiato al Rifugio Andolla: il rifugio 50° anniversario della fondazione delle Sezioni C.A.I. Est Monte Rosa festeggiato al Rifugio Andolla: la S.Messa in suffragio

Il tempo incerto e le previsioni poco confortanti di domenica 7, non hanno di certo scoraggiato i soci appartenenti  alle 17 Sezioni Est Monte Rosa, contati in circa 300, che insieme ai relativi presidenti sono saliti in massa al rifugio con le insegne del proprio sodalizio. Nella giornata dapprima un po' fredda ha poi fatto capolino il sole rendendo festoso l'incontro.
La manifestazione è iniziata con la S. Messa durante la quale Don Massimo Bottarel, Parroco di Villadossola, ha magnificato la salita sulle vette come avvicinamento al Creatore ed ha ricordato gli alpinisti e gli escursionisti caduti in montagna.

50° anniversario della fondazione delle Sezioni C.A.I. Est Monte Rosa festeggiato al Rifugio Andolla: il coordinatore Scarinzi ricorda i Soci fondatori 50° anniversario della fondazione delle Sezioni C.A.I. Est Monte Rosa festeggiato al Rifugio Andolla: foto di gruppo dei presidenti delle Sezioni C.A.I.

Al termine della funzione, introdotti dal presidente del CAI ospitante Renato Boschi, il presidente del CAI Regionale Piemonte Michele Colonna ha espresso le dovute parole di rito ed il coordinatore delle Sezioni Est Monte Rosa Albino Scarinzi ha ricordato i fondatori dell'Associazione. Ai presidenti delle Sezioni è stata consegnata una cartolina ricordo della manifestazione con apposito annullo.
Dopo pranzo, a conclusione della giornata, un coro spontaneo ha intonato alcune bellissime canzoni di montagna.

La galleria fotografica dell'escursione e della manifestazione