Tutti gli articoli

Cambiasca, Ramello, Caprezzo, Aurano, Intragna, Ramello, Cambiasca.
Il CAI Verbano incontra le Genti della Valle Intrasca: il ringraziamento alla Pro-loco di Caprezzo e al Gruppo folcloristicoLa nona edizione del “Giro dei paesi della ValleIntrasca - incontro tra le genti”, la lunga escursione a piedi su vecchie mulattiere ed antichi sentieri di circa 20 chilometri  proposta dal CAI Verbano - si è svolta domenica 24 ottobre con successo. Buona la partecipazione numerica di escursionisti - ancorchè condizionata da previsioni del tempo tutt’altro che positive, risultate fortunatamente non veritiere - con provenienze dalla nostra provincia, da quella di Novara e di Varese. 
Entusiasta l’adesione, la curiosità, l’interesse a conoscere questa valle, i suoi paesi, le sue genti, la sua storia.  Condiviso l’obiettivo di renderla percorribile Il CAI Verbano incontra le Genti della Valle Intrasca: il gruppo davanti alla Chiesa di Aurano con Don Amilcareanche a piedi su quei sentieri che il tempo, i mutamenti sociali ed economici, l’evolversi delle cose, gli elementi atmosferici, hanno talvolta nascosto se non proprio cancellato.  Apprezzate e tangibili le collaborazioni e le sinergie che in questi nove anni si sono via via affrancate tra il CAI Verbano-Intra e gli Enti e le Associazioni della Valle Intrasca in un comune spirito di appartenenza al territorio. 
Prova ne sono le calorose accoglienze ricevute a Caprezzo da parte della locale Pro Loco e del Gruppo Folcloristico, con la simpatica presenza delle donne in costume e l’offerta di dolci Il CAI Verbano incontra le Genti della Valle Intrasca: Franco con Rocco, l'artista che ha donato al CAI Verbano una ceramica raffigurante il Rifugio del Pian Cavallonee bevande; dolci e bevande donate pure ad Aurano, con cordialità dalla Presidente del Circolo e con la presenza del giovane sindaco; ad Intragna, al Circolo, per la sosta pranzo e,  per finire a Cambiasca con una ricca merenda serale offerta dal Comune, e la presenza delle donne in costume. Tante attenzioni, tanto interesse, tanta partecipazione ed allegria, tante cordialità, semplici e sincere; molto calore  per  un’iniziativa sì ludica, ma anche di cura e tutela della montagna, finalizzata al recupero e alla scoperta di itinerari dimenticati, ma non per questo privi di fascino, di interesse, di storia, che, se adeguatamente valorizzati e fatti conoscere potrebbero essere oggetto di escursioni appaganti per tutti, in tutte le stagioni dell’anno.
Il CAI Verbano incontra le Genti della Valle Intrasca: il ricevimento a Cambiasca offerto dal Comune alla presenza del SindacoCura e tutela della montagna che il CAI, con un gruppo di soci volontari, ha espresso con un lavoro preliminare, impegnandosi e collaborando ad un’accurata attività di pulitura e recupero dei sentieri su cui si è transitati nella giornata di domenica nei Comuni di Caprezzo, Intragna ed Aurano, sentieri ora agilmente percorribili.
E’ stata una giornata intensa, proficua, serena, partecipata, all’insegna di sentimenti  semplici, genuini e condivisi, sull’onda delle parole della canzone “Amici miei”, cantata in coro ad Intragna, con l’intrigante accompagnamento della fisarmonica ..ma l’amicizia sai è una ricchezza,è un tesoro che non finirà, metti da parte questa tua tristezza canta con noi, la tristezza passerà.

Le foto dell'escursione