Tutti gli articoli

Manifesto della 'Giornata mondiale del donatore di sangue' 2009Domenica 14 giugno si celebra in tutto il mondo la “Giornata mondiale del donatore di sangue” (World Blood Donor Day) per coinvolgere e sensibilizzare la popolazione di ogni nazione e particolarmente i giovani sulla necessità di donare regolarmente il proprio sangue ed a compiere scelte di stile di vita responsabili.

Dal 2004 è stato ufficialmente proclamato il 14 giugno perché ricorrenza della data di nascita di Karl Landsteiner,  biologo e premio Nobel per la medicina e la fisiologia e scopritore nel 1909 dei quattro gruppi sanguigni.
La giornata è promossa e sostenuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dalla Federazione Internazionale delle Croci Rosse e Mezzalune Rosse, dalla Federazione Internazionale delle Organizzazioni dei Donatori di Sangue, dalla Società Internazionale della Trasfusione di Sangue e dalle migliaia di Enti che a livello mondiale si impegnano per garantire sangue sicuro.

Tutte le città del mondo ospiteranno grandi manifestazioni in onore di chi ha accolto tra le proprie responsabilità la donazione di sangue in forma completamente gratuita e volontaria, contribuendo al miglioramento della vita di milioni di persone. La 'Croce al Donatore di Sangue' eretta il 12 ottobre 2003 sulla vetta del Monte Todano, a 1667 m, sopra il Rifugio CAI del Pian Cavallone.In tutto il territorio nazionale ogni associazione è impegnata in numerosissime iniziative.

Sabato 13 giugno alle ore 21, al Palazzetto dello Sport di Verbania Intra, l'AVIS ha organizzato la serata di comicità ad ingresso gratuito ed a scopo benefico: “Donare … regala il sorriso”.
Nel corso della serata si raccoglieranno fondi per arredare camere della nuova CASA dello STUDENTE dell' AQUILA.

Donare il sangue è fondamentale e socialmente indispensabile:
per informazioni sulle donazioni vi rimandiamo ai siti di