Tutti gli articoli

Altitudine: m.1560
Difficoltà: E, con un buon allenamento
Dislivello: m.956
Tempo di percorrenza: in salita 3h00; in discesa 2h00
Quota di partenza Auressio(CH): m. 604

Come di consuetudine, il CAI Verbano mette ogni anno nel proprio programma di attività una gita con altri CAI e Associazioni: quest’anno,  oltre alle escursioni con la Pro Valle della Val Cannobina, con il CAI Gazzada e alla settimana azzurra in Sicilia, ha messo in programma una bellissima gita al Pizzo Salmone nella pittoresca Valle Onsernone (CH) con l’Associazione Escursionisti  Valgrande. La gita era programmata per il 29 aprile, ma a causa del cattivo tempo, è stata posticipata al 13 maggio. Ciò nonostante  ha avuto un buon numero di partecipanti, ventidue, che sarebbero stati certamente di più se non ci fosse stato il rinvio.

Il CAI Verbano sul Pizzo Salmone in Val Onsernone nel Canton Ticino (CH): il paese di Auressio Il CAI Verbano sul Pizzo Salmone in Val Onsernone nel Canton Ticino (CH): da qui parte il sentiero per il Pizzo Salmone

Partiamo alle 7,30 da Verbania con i mezzi propri, destinazione Auressio, un bel paesino della Val Onsernone da dove parte il sentiero per il Pizzo Salmone. Ci dirigiamo verso il confine di Piaggio Valmara, proseguiamo per  Losone e  Ponte Brola. Da qui prendiamo la strada delle Cento Valli, continuiamo per Tegna, Verscio e  avanziamo per Cavigliano; alla biforcazione giriamo a destra per la Val Onsernone direzione Auressio. Giunti in paese posteggiamo le macchine alla bell’e meglio in quanto i posteggi sono davvero scarsi. In poco tempo siamo tutti pronti e zaino in spalla ci avviamo sul sentiero che prende avvio dietro l’unico “Info Point” della Valle. Il percorso sale attraverso le viuzze e le scalinate di Auressio, passa accanto al piccolo cimitero e alla chiesa dedicata a Sant’Antonio Abate e subito dopo entra nel bel bosco di querce, castagni e betulle. In poco tempo si arriva alle baite semi abbandonate di Cortone.

Il CAI Verbano sul Pizzo Salmone in Val Onsernone nel Canton Ticino (CH): il Campanile della chiesa di Auressio Il CAI Verbano sul Pizzo Salmone in Val Onsernone nel Canton Ticino (CH): il primo Alpe Cortone

Procedendo in ripida salita notiamo alla nostra sinistra giù nella valle il bel paesino di Loco e poco più in alto la bella Val Garina, il cui sentiero che parte da Auressio, si ricongiunge con il nostro a pochi minuti dal Pizzo Salmone. Salendo incontriamo altre baite, anch’esse denominate Alpe Cortone, che si affacciano sulla valle e tutte esposte a sud, alcune di esse abbandonate, altre ristrutturate ad abitazione estiva.

Il CAI Verbano sul Pizzo Salmone in Val Onsernone nel Canton Ticino (CH): il paesino di Loco visto dal sentiero che sale al Pizzo Salmone Il CAI Verbano sul Pizzo Salmone in Val Onsernone nel Canton Ticino (CH): foto di gruppo

Giunti sulla cima il panorama diventa superbo e sotto i nostri occhi appaiono la Val Maggia in quasi tutta la sua lunghezza, la Val Onsernone, il delta della Maggia e il  fiume Melezza che si innesta nella Maggia offrendo alla nostra vista favolosi e fantastici  panorami. Ma non è finita qui: a est il monte Cardada con il Sassariente e più il là la Cima dell’Uomo;  a sud il Monte Tamaro, il Gradiccioli e il monte Lema, più vicino a noi sempre a sud il Gridone e il monte Limidario, a ovest il Pizzo Ruggia, la Pioda di Crana, il Pizzo Ruscada, poi il Basodino e il Monte Leone. Il ritorno lo facciamo lungo lo  stesso sentiero dell’andata, che ci riporta ad Auressio dopo circa 2 ore di cammino.

Il CAI Verbano sul Pizzo Salmone in Val Onsernone nel Canton Ticino (CH): sul Sagrato della chiesa di Auressio Il CAI Verbano sul Pizzo Salmone in Val Onsernone nel Canton Ticino (CH): una birretta ristoratrice nel tipico 'grotto' ticinese a Verscio

Prima di andare alle macchine facciamo una piccola sosta sul Sagrato della chiesa di Sant’Antonio Abate; da lì, in lontananza verso valle, vediamo la chiesa di Intragna celebre per il suo campanile ritenuto, per la sua altezza di 66 m, il più alto del Canton Ticino. Ci fermiamo a Verscio in un tipico “Grotto Ticinese” per una birretta in compagnia.
Finisce così una bella giornata di sole, di bei panorami e di rinnovata amicizia.
Alla Prossima!

La galleria fotografica