Tutte le attività

Alpinismo

Alpinismo giovanile

Escursionismo

Escursionismo adattato con ausili fuoristrada

Sentieristica

Sci alpinismo

Sicurezza in montagna in ambiente innevato

Cicloescursionismo

Attività culturali

La Pica da Legn

Maratona della Valle Intrasca

Appuntamenti tradizionali

Partecipazione alle attività

Galleria foto attività sociali

Tutti gli articoli

CAI Verbano: Lago Nero in Val Formazza, insieme al CAI di PiedimuleraSplendida escursione in alta Val Formazza, in un’area poco frequentata. Da Riale (1730 m) si sale verso il rifugio Maria Luisa e prima di raggiungerlo, a quota 2150 m circa, si svolta verso il lago Castel che si costeggia; si procede poi verso l'alpe Ghighel e quindi si raggiunge il Lago Nero (2428 m) che è posto alle pendici del Corno Talli.

Difficoltà: E - Dislivello: m 950 - Lunghezza percorso: km 15,0 – Tempo percorrenza: 4 h 30 min.

Si richiede buon allenamento.

Ritrovo logistico ore 6.30 a Verbania Suna, P.le Cimitero. Successivo avvicinamento in autonomia e con mezzi propri al luogo di inizio escursione: partenza da Riale (punto di ritrovo posteggio adiacente al centro fondo, di fronte all’albergo Aalts Dorf) alle 8.00

Info: Franco Rossi 333 618 99 73; Marco Canetta 348 261 06 99   

Le foto dell'escursione

Informazioni pratiche
Per partecipare all’escursione è indispensabile l'iscrizione al CAI per il 2021 ed essere maggiorenni. Preiscrizione all'escursione entro venerdì 10 settembre 2021.

Chi intende partecipare all'escursione deve inoltre:
1 - prendere visione di quanto contenuto alla pagina "Info Covid 19" sul sito www.caiverbano.it: Protocolli emessi dal CAI centrale per la partecipazione alle attività escursionistiche e cicloescursionistiche.
2 - effettuare entro il giorno sopra indicato la preiscrizione con richiesta WhatsApp all'accompagnatore  indicando nome e cognome, Sezione CAI di appartenenza, data e meta dell'escursione
3 - ricevere conferma di accettazione dell'iscrizione
4 - compilare e rendere firmato, al momento della partenza, il Modello di Autodichiarazione.
I partecipanti si impegnano a rispettare le norme di igiene, di distanziamento e di tutto quanto necessario inerente all’utilizzo di Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) -mascherina, gel igienizzante - secondo quanto disposto dalle Autorità competenti al fine di limitare la diffusione del contagio virale e a rispettare scrupolosamente le indicazioni e le direttive impartite dagli accompagnatori.