Tutti gli articoli

Club Alpino Italiano Commissione Centrale Materiali e Tecniche - La sicurezza sulle vie ferrate: materiali e tecniche
Sono richiesti:

  • ottimo allenamento e assoluta mancanza di vertigini
  • attrezzatura completa da ferrata a norma CE - EN obbligatoria

 



Non affrontare ferrate con set da ferrata non omologati o con dispositivi di protezione individuale non idonei.
Attenersi alle indicazioni stabilite dai Produttori riguardo alla vita utile dei set da ferrata e dei dispositivi di protezione individuale.
Informarsi periodicamente sulla presenza di elenchi aggiornati di set da ferrata e dispositivi di protezione individuale ritenuti non più idonei o a rischio, richiamati o ritirati precauzionalmente.
Controllare tali informazioni sui siti dei relativi Produttori e sul sito dell'UIAA - "UIAA Recalls Database".

11 maggio
sabato
Ferrata Gabi
E’ prescritta attrezzatura completa da ferrata a norma CE - EN.
Difficoltà: EEA - Dislivello: 250 m. – Tempo di percorrenza: h. 2 ca.
Ritrovo: Verbania Suna. P.le Cimitero h. 8.30.
Località di partenza: poco prima dell’hotel Gabi, sulla strada del Sempione.
Prenotazione obbligatoria.
Info.: Gianni Ferretto 347 2435263; Enrico Colombo 333 8263914
  Relazione sull'escursione Vai alla galleria fotografica
18 agosto
Ferrata del Limbo al Monte Mucrone m 2335 (conca di Oropa – Biella)
(inizio escursione dalla stazione superiore della funivia).
Si richiede buon allenamento. Obbligatoria attrezzatura da ferrata a norma CE-EN. Iscrizione obbligatoria.
Dislivello: m 300. Tempo di percorrenza: 3 h di salita + 2 h di discesa. Difficoltà: EEA - MD.
Partenza: Piazzale Cimitero di Suna h. 7,00 con auto propria (è anticipata di mezz'ora rispetto al precedente programma).
Info.: Sede CAI Verbano: 0323 405494; Enrico Colombo: 333 8263914; Gianni Ferretto: 347 2435263.
Leggi programma specifico Relazione sull'escursione Vai alla galleria fotografica
24-25-26 agosto
Tre giorni sulle Dolomiti di Cortina - salita al Monte Paterno - giro attorno alle Tre Cime di Lavaredo
Primo giorno: dal lago di Misurina in seggiovia fino al Col di Varda, poi al Rifugio Fonda Savio per la Forcella di Misurina e la Forcella del Diavolo - Difficoltà EE - Dislivello: +695m. - Tempo di percorrenza: 2h.30/3h.
Secondo giorno: dal rifugio Fonda Savio al Rifugio Locatelli con due possibilità:
a) per sentiero escursionistico – Difficoltà E - Dislivello+683m./ - 645 m. -Tempo di percorrenza: 5 h.
b) per sentiero attrezzato “Bonacossa” - Difficoltà EEA; Dislivello: +536m./-500m., Tempo di percorrenza: 5h./5.30
Terzo giorno:
a) dal Rifugio Locatelli (2.405 m.) al Monte Paterno (2746 m.) per la Via ferrata De Luca-Innerkofler, e ritorno al Rifugio Auronzo per il pullman. Difficoltà EEA - Dislivello totale 450m. Tempo di percorrenza 6 h. ca.,
oppure
b) completamento del giro delle tre cime di Lavaredo e ritorno al Rifugio Auronzo per il pullman: Difficoltà E, Dislivello 150 m. - Tempo di percorrenza 2 h.
Prenotazione obbligatoria entro il 30 giugno.
Posti totali max. 40. Posti esauriti dal 28.05.2013.
Per gli itinerari con difficoltà EEA è prescritta attrezzatura completa da ferrata a norma CE-EN oltre la pila frontale per attraversare la galleria Paterno.
Partenza in pullman da Verbania alle ore 6.
Info.: Vallenari Maurizio 340 6019963; Franco Rossi 0323 556282; Costan Biedo Elvio 0323 556764
Leggi programma specifico